pietra-gennaio-granato-melina
Curiosità

La Pietra del Mese: a Gennaio il Granato

Proprio in questi giorni, un po’ per caso, ho ritrovato nel portagioie il mio anello di Granati che avevo quasi dimenticato, per cui è stata una bella sorpresa scoprire che è questa la pietra giusta con cui aprire il nuovo anno!

Il Granato è una gemma dalla lunga tradizione in gioielleria, usato in diverse culture nel mondo per impreziosire gioielli di pregio, già ai tempi degli Egizi e dei Romani. A causa del suo colore, i popoli antichi lo consideravano il sangue della terra, responsabile della fertilità del suolo e della rigogliosità della vegetazione. I Vichinghi erano soliti arricchire gli ornamenti funerari con pietre di Granato per illuminare la strada del defunto verso il Walhalla. Anche al tempo delle Crociate, i cavalieri usavano impreziosire le loro spade e scudi con questa pietra, portatrice di coraggio e protezione.

Il suo nome deriva dal latino granatus che significa grano o seme, proprio per la forma rotonda che caratterizza le gemme già allo stato grezzo e per la somiglianza con i semi rossi del melograno.

La differente composizione chimica ne determina la formazione di una gamma disparata di colorazioni differenti, dal viola al cioccolato, fino al verde, giallo, rosa e rosso, per un totale di ben trentotto tipologie diverse di Granato. Le varietà più note si estraggono in India, Kenya, Madagascar, Mozambico, Nigeria, Sri Lanka e Tanzania.

Il Granato fa parte delle pietre associate al primo Chakra, il Chakra della Radice, posizionato nella zona del bacino. Si tratta del Chakra collegato con la stabilità psichica e la capacità di controllare gli istinti.

Viene considerato la pietra della salute ed è conosciuto per il suo potere di rigenerazione dell’organismo e per la sua capacità di eliminare i blocchi energetici.

Dal punto di vista fisico, si ritiene che stimoli il metabolismo, rafforzi il sistema immunitario e aiuti ad assorbire le sostanze nutritive.

Dal punto di vista psichico, si ritiene che il granato aiuti a superare i momenti di passività e di incapacità a prendere decisioni, favorendo la fiducia in se stessi, la forza di volontà  e la gioia di vivere. Infonde coraggio, ottimismo e desiderio di affermarsi, permettendo di ritenere gli ostacoli come passi positivi e decisivi verso lo sviluppo della propria persona. Da ciò deriva anche la sua capacità di rafforzare la perseveranza necessaria a risolvere i problemi e liberarsi dai condizionamenti negativi.

Il granato rafforza la creatività e lo sviluppo di nuove idee insieme alla capacità di realizzarle, al di là dell’ambiente esterno. Potenzia l’energia e sviluppa l’efficienza e l’attenzione. Essendo una pietra collegata con il chakra della radice, è raccomandata per coloro che tendono ad avere la testa tra le nuvole o a essere poco radicati nella realtà materiale.

Infine, proprio perché considerata una pietra illuminante, è consigliata in tutti i casi in cui si vuole uscire da momenti particolarmente bui della propria vita.

Che dire: non ci resta che scegliere il nostro Granato e aprirci ad un nuovo anno splendente!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.